Tutte le farse di uno scandalo di Stato

Quella di Stefano Cucchi non può essere considerata una storia di giustizia penale tra le tante, solo un po’ più tragica e pietosa. E’ una vicenda nella quale hanno trovato spazio problemi, mancanze, vizi e farse di uno Stato che ancora una volta dimentica la Giustizia per i più deboli.

E mentre tutti sono occupati a pensare ai “forconi”…

… a Palermo, una mattina di novembre, va in scena un tremendo spettacolo di ingiustizia e violenza che in un Paese normalmente attento, preoccupato del proprio futuro, anche indignato, sarebbe un motivo più che sufficiente per far scendere in piazza migliaia di persone a rivendicare diritti, libertà, giustizia. Noi invece stiamo a guardare i “forconi”…

Un Paese omertoso…

L’11 novembre 2010 si spegneva, dopo circa un mese di coma, Luca Massari, un taxista milanese ridotto in fin di vita dai pugni e dai calci di Morris Ciavarella (condannato in primo grado a 16 anni per omicidio volontario), della sua ragazza Stefania Citterio e di suo fratello Piero Citterio (che al giudice confesserà “L’ho…