L’ipocrisia dietro alla prescrizione

C’è voluta una sentenza discussa e discutibile, giocata sul dolore di centinaia di famiglie che non avranno le risposte che si aspettavano, perchè la politica cominciasse a parlare della prescrizione, uno dei più seri problemi sullo stato della giustizia italiana, da sempre denunciato ma mai affrontato. Se non per peggiorarlo. Adesso, sull’onda dell’indignazione, si torna…

Quando la politica procede per ossessioni

Chi aveva in mente di spalmare il TFR direttamente nella busta paga dei lavoratori? Praticamente nessuno mai. Da quando se ne parla? Più o meno da una decina di giorni. Eppure è diventata questione politica fondamentale nell’agenda di governo. Se mettiamo da parte un giudizio nel merito della questione possiamo individuare un metodo logico/politico ben…

Ma a cosa serve una legge elettorale?

Mentre tutti si trasformano improvvisamente in dotti esperti dei complessi meccanismi elettorali, io confesso di brancolare nel buio: non ho sinceramente idea se sia meglio il maggioritario o il proporzionale, il doppio turno uninominale o quello con scappellamento a sinistra. Pero di una cosa sono assolutamente certo: che questa legge elettorale che ha appena passato…

Il voto di fiducia: un rito stanco e vuoto

Ancora una volta, in Italia, si cambia Governo: un nuovo Presidente incaricato, una nuova tornata di consultazioni, una nuova squadra di ministri e, come legge vuole, un nuovo voto di fiducia davanti alle Camere. Il voto di fiducia, da parte di entrambe le Camere, è necessario affinché un nuovo governo possa insediarsi ed iniziare ad operare, come…

Un problema di cultura

Non posso che essere contento nel vedere che le Istituzioni del mio Paese si mettono di impegno nel cercare di contrastare gli episodi di intolleranza, di qualunque natura essi siano: omofobia, femminicidio, razzismo, eccetera. Eppure, ogni volta che, di fronte ad un qualunque fatto di cronaca clamoroso, la politica promette di intervenire con forza, non…

Quei regali a chi non se li merita

Tagli, rincari, spendig review, tasse e accise. In tempi di crisi è necessario stringere la cinghia e pagare quello che lo Stato chiede giustamente di versar per superare questo difficile momento. Eppure, a giudicare da alcune scelte, non per tutti è così. Come nel caso dei concessionari del gioco d’azzardo.

No ad un altro “svuotacarceri”

Nel giorno in cui la politica riflette sulla situazione delle carceri italiane, il Parlamento inasprisce le pene per alcuni reati minori. È solo uno dei motivi per cui sono molto molto scettico verso quello che potrebbe essere il 20° provvedimento di amnistia e indulto della nostra storia repubblicana.