E mentre tutti sono occupati a pensare ai “forconi”…

… a Palermo, una mattina di novembre, va in scena un tremendo spettacolo di ingiustizia e violenza che in un Paese normalmente attento, preoccupato del proprio futuro, anche indignato, sarebbe un motivo più che sufficiente per far scendere in piazza migliaia di persone a rivendicare diritti, libertà, giustizia. Noi invece stiamo a guardare i “forconi”…