Un Paese omertoso…

L’11 novembre 2010 si spegneva, dopo circa un mese di coma, Luca Massari, un taxista milanese ridotto in fin di vita dai pugni e dai calci di Morris Ciavarella (condannato in primo grado a 16 anni per omicidio volontario), della sua ragazza Stefania Citterio e di suo fratello Piero Citterio (che al giudice confesserà “L’ho…