Giustizia e pacificazione

Sulla vicenda del presunto trattamento di favore che il Ministro Cancellieri avrebbe riservato nei confronti della detenuta Giulia Ligresti si sono purtroppo cristallizzate 2 posizione contrapposte. Da una parte quella del “uno è meglio di zero” (almeno per un detenuto è stato fatto qualcosa), dall’altra quella del “o tutti o nessuno”. Entrambe estreme, entrambe sbagliate.…

La differenza: Chris e Alberto

Lo so bene che fare paragoni con l’estero spesso e volentieri è frustrante, specialmente se si parla di politica. Ma è cronaca che ci da sempre più spesso occasione di misurare la distanza impietosa che esiste tra mondi politici diversi. Nelle scorse settimane ad esempio un politico di spicco si è dimesso per una multa…

Lo “spread” tedesco

Non sto parlando di manovre economiche, di titoli di stato o dell’andamento delle Borse. Sto parlando della solita, stanca, vecchia, ma vera e impietosa differenza tra classi politiche. La Germania ci bagna il naso, lo fa da parecchio tempo, non è la sola, ma rischia di raggiungere una distanza siderale. Possiamo dire che lo “spread” tra…

I dolori del giovane leghista

Essere un leghista in tempi di 150esimo dell’Unità d’Italia non deve essere per niente semplice. Ce lo spiega molto bene il Consigliere Comunale Guido Martinelli, il “volto duro e puro” della base giovane leghista. In una intervista di giovedì scorso al “Corriere di Como” confida che il 17 marzo andrà a farsi una bella gita,…

Etiche a confronto

Da tempo ormai assistiamo rassegnati al fatto che la differenza tra l’etica politica italiana e quella di altri sistemi politici si sta facendo abissale. La lista, già di per se’ corposa, che avevo provato a stilare alcune settimane fa, si arricchisce di giorno in giorno. L’ultimo aggiornamento arriva dalla Germania con una notizia che sta passando…

Il “mito americano”, all’occorrenza.

Uno dei termini di paragone preferiti della politica Italiana sono gli USA. Spesso e volentieri i dibattiti sono pieni di riferimenti alla situazione politica ed istituzionale americana e quando bisogna criticare qualche aspetto del nostro ordinamento si parla sempre della “migliore democrazia al mondo” tentando ragionamenti spesso arditi e accostamenti al limite del ridicolo come…

Il senso della misura

Fa riflettere l’articolo pubblicato da “il Fatto Quotidiano” pochi giorni fa a firma di Marco Travaglio. In Italia ogni volta che si osa anche solo parlare di indagini, sospetti e procedimenti penali a carico del “potere”, una certa politica e una certa informazione “amica” mettono in moto una campagna di contrattacco, mistificazione e volontaria confusione.…