Il M5S e l’ansia da “commissione”

La tenacia con la quale il M5S chiede l’inizio dei lavori parlamentari e la costituzione delle commissioni permanenti sta raggiungendo dei livelli oggettivamente assurdi. Appare abbastanza chiaro che si tratta di una semplice strategia comunicativa, utilizzata del resto già ampiamente dal “guru” del movimento: urlare a gran voce una cosa (per certi versi) ragionevole al…

Messaggi forti!

e dire ai partiti che possono toglierci tutto, ma non ci toglieranno mai la libertà! Dalla newsletter di Beppe Grillo del 3 maggio 2012 …ad urlare ai nostri nemici, che possono toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà! Da uno spot elettorale della Lega Nord del 2006 e riproposto negli anni.

La Carovana Antimafia a Como

Ieri era il 1° maggio, e, a fianco delle commemorazioni per la festa del Lavoro, la memoria correva veloce al 1947, al massacro di Portella della Ginestra, quando, durante le celebrazioni del primo maggio, gli uomini agli ordini di Salvatore Giuliano aprirono il fuoro sulla folla uccidendo 11 persone e ferendone gravemente altre 27.