Le Iene normalizzano violenza e minacce.


Con piacere condivido da lazitellafelice.wordpress.com

La Zitella Felice

La mia mamma me lo dice sempre: “Non guardare la tv, tesoro, che poi ti tocca fare un mese di rehab per via dell’overdose di stronzate che te tocca vedè.” Ma io sono cocciuta.

Ieri sera zompettando tra una canale e l’altro finisco su Italia 1 e mi imbatto ne “Le Iene”. Già mi stavano un po’ sul cazzo da quando hanno dato voce a due (presunti?) stupratori in modo indegno, senza contraddittorio – di  fatto assolvendoli in diretta televisiva e dopo aver visto Lucci molestare verbalmente la ministra dei rapporti col parlamento solo perché è una bella ragazza . E vabbé, mi sono detta, bisogna ammettere però che spesso si mettono nei panni di coloro che subiscono dei torti, diamo loro una terza possibilità.

Ecco, MAI dare terze possibilità.

No, nemmeno se il Twerkatore vi fa ridere.

Ad un certo punto parte un servizio dal titolo…

View original post 741 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...