Ha ragione Berlusconi!


Ha ragione Berlusconi: questo Paese non ha Giustizia! Siamo in una situazione inconcepibile, decisamente da Paese incivile. E va riformata profondamente, a tutti i costi, quanto prima! 

Corriamo pure il rischio di dire qualcosa di populista (tanto oggi va di moda!) ma se sei un povero diavolo che ha tardato a pagare una sola rata del mutuo, ti ritrovi la banca che ti rompe le palle tutti i santi giorni con la minaccia di portarti via i muri della casa. Se però ti chiami Diego Armando Maradona, che da anni non passi dall’Italia nemmeno per uno scalo aereo per non affrontare Equitalia, il giorno in cui decidi di farlo ti ritrovi una città in festa, un sindaco che quasi ti dona le chiavi della città e una conferenza stampa in cui sei libero di dire: “non ho ucciso nessuno, chiedo giustizia!”. E lo so bene che non hai ucciso nessuno, hai semplicemente evaso il fisco per 34 milioni di Euro! Possiamo poi stare a riempirci la bocca sui paradossi del fisco italiano e della sua legislazione obsoleta: ma quante “persone comuni” si trovano esposte per non essere riuscite a pagare debiti con il fisco di gran lunga inferiori. E quanti sono i piccoli imprenditori allo stremo perché intrappolati tra i due fuochi della Pubblica Amministrazione: tanto severa e precisa nel pretendere, tanto lenta e tortuosa nel pagare i propri debiti?

Se per caso poi ho dei guai con la legge, non necessariamente gravi, che sò…. lascio crescere la mia siepe quel tanto che 3 foglie invadano il giardino del mio vicino, questi può a ragione trascinarmi in tribunale e chiedermi i danni, persino quelli morali, che la pianta gli ha provocato. Se poi vengo condannato per la mia siepe devo correre in fretta e furia a pagare. A me, comune cittadino intimorito dalla legge non e l’idea di proporre appello non mi sfiora nemmeno per sogno per costi e tempistiche. Ma se ti chiami Silvio Berlusconi sai che puoi contare su di un arsenale di scuse (dal legittimo impedimento, al conflitto di competenza al cavillo di una norma del 1870 mai applicata, alla congiuntivite a chiamata) che i tuoi legali ti trovano per allungare, ritardare, prescrivere, fermare, sviare, complicare, intricare a dismisura i tuoi processi che, guarda un po’, non riguardano mai litigi con il proprio confinante, ma piuttosto cose come “evasione fiscale”, “falso in bilancio”, “concussione” e “prostituzione minorile” (per non farsi mancare nulla). Con il beneplacito di uno stuolo di medici, professionisti e periti che, ovviamente ben pagati, sono in grado di dimostrare tutto e il contrario di tutto.

Io mi domando piuttosto che giustizia sia quella in cui le norme possono essere lette, interpretate, distorte e applicate solo sulla base della faccia tosta dell’imputato e della bravura (o furbizia? o arroganza?) di un avvocato cosa che, ma forse è solo una mia impressione, è spesso direttamente proporzionale alla possibilità del proprio cliente di saldare la parcella.

La battaglia che molti magistrati stanno conducendo, e tra di loro Ilda Bocassini, è una battaglia di giustizia e di legalità contro le prevaricazioni di una classe di prepotenti, è una battaglia di giustizia e legalità contro la istituzionalizzazione della “presa per il culo”, è una battaglia di giustizia e di legalità per ribadire che la legge deve essere uguale per tutti nelle sue norme e nella sua applicazione.

Ha ragione Berlusconi: in Italia la giustizia non è uguale per tutti, e credo che debba proprio ringraziare che nessuno vi abbia ancora messo mano.

Ps. mi perdonino gli amici avvocati: ho volutamente semplificato dinamiche che voi potreste descrivere molto molto meglio. E perdonatemi gli errori.

Ps. per il mio vicino: non ho siepi…solo un paio di fronde che sconfinano.

Annunci

Un pensiero su “Ha ragione Berlusconi!

  1. Pingback: Vi racconto la storia di Silvio… | Stemctost's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...