Il mio 25 aprile…


Sarò banale ma a me le parole di Gramsci sull’essere partigiani mi piacciono davvero molto.

Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti

E quindi credo che sia stata una gran bella coincidenza il fatto che proprio il 25 aprile di quest’anno si sia svolta una delle primissime attività “pubbliche” del (nascente) gruppo comasco dell’ “Associazione Libera, associazioni, nomi e numeri contro le Mafie“.

Un semplice banchetto in piazza a Erba, una presenza da replicare tra pochi giorni, il 1° maggio, per dire che “ci siamo”, che abbiamo deciso da che parte stare, e che in questo vogliamo impegnarci.

Non avremo più Nazisti da ricacciare a casa, ma un motivo per parteggiare, per scegliere e schierarci anche oggi, a oltre 50anni dalla Liberazione e a poco meno di un secolo dopo quelle parole, quello di sicuro non ci manca!

PS. il nostro banchetto sarà ancora in piazza a Erba il 1° maggio, dalle 15.00 fino a sera. Se volete, veniteci a trovare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...