Ma forse sono due.


Probabilmente è l’unica spiegazione possibile: in giro ci sono 2 Roberto Formigoni che si danno regolarmente il cambio tra un Consiglio e l’altro, tra una intervista e l’altra, tra una camicia a fiori e una maglietta di Paperino. Dovrebbero solo coordinarsi un po’ meglio, ecco.

Uno che invita Umberto Ambrosoli e l’altro che non lo vuole nemmeno vedere.

Uno che istituisce l’Osservatorio sulla legalità e l’altro che, questo Osservatorio, non l’ha nemmeno mai sentito nominare.

Dalla lettera al “Corriere” del 17 marzo 2012

“Ho voluto che si installassero bastioni preventivi contro la criminalità come il Comitato per la Trasparenza, il Codice etico degli appalti, l’ Osservatorio in materia di legalità, composto anche da consiglieri dell’ opposizione e saggi della società civile”.

Dall’intervista a Radio24 del 22 marzo 2012

“ma questo Osservatorio di cui parla non so francamente neanche cosa sia!”.

Roberto, ma perchè non inviti a cena il tuo fratellino e vi aggiornate su di un po’ di cose?

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...