Ho visto cose… – agosto 2011


17 Agosto  – Mentre in Italia Damiano Tommasi, portavoce dell’Associazione Calciatori, afferma che i ricchi del calcio italiano non pagheranno il “contributo di solidarietà” previsto dalla manovra finanziaria per i super-redditi, negli Usa, Warren Buffet, terzo uomo piu’ ricco del mondo e maestro della speculazione finanziaria, denuncia: «L’anno scorso ho pagato solo il 17,4 % del mio imponibile, e tale importo è stato considerevolmente inferiore a quello versato da chiunque altro tra le venti persone che lavorano nel mio ufficio. Il loro carico fiscale varia dall 33 al 41 per cento e si assesta su una media del 36 per cento. Noi mega ricchi continuiamo a goderci nostri sgravi fiscali straordinari». Paese che vai, ricco che trovi.

16 Agosto – Bossi Style. Nel tradizionale comizio di ferragosto a Ponte di Legno, Umberto Bossi racconta i retroscena dell’ultimo Consiglio dei Ministri, quando, rivolgendosi cortesemente al Ministro Brunetta, lo ha apostrofato: “Nano di Venezia, non romperci i coglioni”. Poi confessa: “ho avuto un problema di coscienza: salvare i Comuni o le pensioni? Ai Comuni ci pensiamo dopo, meglio salvare i poveracci”.

4 Agosto – Dopo l’intervento al Parlamento di Berlusconi, l’on. Domenico Scilipoti dichiara: “Sono molto soddisfatto del discorso di ieri al Parlamento, del Presidente del Consiglio, l’On. Silvio Berlusconi … la fiducia del Premier nelle forze e negli strumenti a disposizione del nostro Paese è stata recepita anche dagli operatori finanziari …”. Il giorno dopo la borsa perde il 5%. Meno male che era stata recepita.3 Agosto – L’on. Laboccetta ha raccontato che Alfonso Papa, in carcere, ha imparato a fare il bucato e a lavare il pavimento. Non male per un 41enne. Se questi sono i risultati si potrebbe pensare a degli stage obbligatori in carcere per tutti i deputati e aspiranti tali…

2 Agosto – Fa il giro del web la notizia che il parlamento riaprirà i lavori il 12 settembre. Oltre un mese di vacanza, in un momento cosi’ delicato dal punto di vista economico. Alla richiesta delle opposizioni di cominciare una settimana prima la risposta è “No!”. Il motivo: l’abituale pellegrinaggio in Terra Santa organizzato dall’on. Lupi. Fortunatamente le pressioni dell’opinione pubblica hanno convinto i deputati a rinunciare, seppur a malincuore, a questo viaggio fondamentale per le loro anime e le loro vite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...