Fuoco incrociato, in libertà…


Sulle azioni militari in Libia molti, tanti, tutti i politici stanno dicendo molto, tanto, troppo. A rischio di rilasciare affermazioni che, a volte, sfiorano il senso del ridicolo e ci sarebbe davvero da ridere se non fosse che stiamo parlando di una vera e propria guerra e se non fosse che le dichiarazioni in questione vedono protagonisti alti esponenti della nostra classe dirigente.

C’è l’imbarazzo della scelta, a cominciare dagli esponenti istituzionali. Vediamo solo alcuni esempi.

Innanzitutto ci sono idee poco chiare in casa Leghista. In pochi giorni si è passati dai rimpianti del Sottosegretario Castelli e dell’on. Speroni per non poter “ancora sparare agli immigrati“, probabilmente augurandosi in cuor proprio di correre presto a fare il porto d’armi, per approdare poi ad un insolito pseudo-pacifismo perché “Non va bene perché costa troppo” – dice Bossi – “E poi se butti le bombe o i missili gli immigrati aumentano, scappano via tutti. Senza pensare che chi fa la guerra poi deve pagare magari per ricostruzione. Non è mai finita. Già una volta abbiamo pagato i danni della seconda guerra mondiale“. Ed è abbastanza curioso se si pensa che

C’è poi la sottigliezza ministeriale di La Russa che da qualche giorno cerca instancabilmente di convincere tutti della differenza sostanziale dei danni che fa una bomba rispetto a quelli di un missile (“gli aerei non faranno bombardamenti, lanceranno missili”) come se si stesse parlando di sganciare

Ma la migliore di tutte è una intervista della onorevole PdL Nunzia de Girolamo che tenta affannosamente di spiegare la teoria di La Russa:

N.”c’è differenza tra un bombardamento e un lancio di missili mirato, noi non faremo bombardamenti”,

I.”ma, onorevole, scusi lanciare missili è un bombardamento”,

N.” no, non è la stessa cosa”,

I.”ma un missile quando colpisce esplode comunque e colpisce, per quanto intelligente tutto quello che trova e di fatto…”

N.”…”

N.” beh, si , è un bombardamento”.

Annunci

Un pensiero su “Fuoco incrociato, in libertà…

  1. Pingback: Ho visto cose… – Aprile ’11 « Stemctost's Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...