lati B


Il Presidente del Consiglio è ritornato a vestire i panni confidenziali dell’uomo di spettacolo e del barzellettiere con una predilezione per i doppi sensi. In occasione di un incontro a Palazzo Grazioli con deputati e amministratori ha servito l’ultima storiella, protagonista della quale è il “lato B” di una mela.

La platea che si sganascia dalle risate, il sessismo martellante e un clima di interessata accondiscendenza che fa mettere in secondo piano il “lato B” dell’intera vicenda. Si trattava di un incontro con con parlamentari, sindaci e rappresentanti dei comitati per il no all’abbattimento delle case abusive in Campania….giusto per ricordare che siamo in uno Stato di diritto e di legalità!

Non so se mi fa più tristezza la barzelletta, il volto allegro di tanti amministratori giunti a Roma a postulare l’ennesimo strappo alle regole oppure il fatto che, ancora una volta, i media italiani hanno ritenuto che, in un periodo come questo, fosse importante dare spazio a storielle come quella della mela che sa di fica.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...