Il più esperto.


Hai voglia a ripetere come un mantra che:

”Per quanto riguarda la politica estera, con la nostra diplomazia commerciale, abbiamo portato appalti, lavoro e profitti a molte imprese italiane che operano nel mondo. E abbiamo restituito prestigio e autorevolezza all’Italia in campo internazionale, se permettete con un premier che è il più esperto e quindi, anche a seguito di questo, tra i più influenti e considerati nei vertici mondiali

Tanto è che la nostra diplomazia non è in grado di ottenere da un Paese, con il quale abbiamo stretti rapporti commerciali, l’estradizione di un terrorista che ora “rischia” di passare libero il resto della sua vita senza pagare un solo giorno per le sue azioni.

Abbiamo un premier talmente influente che tutti, sul caso Battisti, ci stanno volgendo le spalle. Anche le ultime dichiarazioni di Michael Mann, portavoce della Commissione Europea, secondo cui quello di Battisti è un caso che riguarda i soli rapporti bilaterali tra Italia e Brasile, suona piu’ o meno come un cordiale “arrangiatevi”. Forse che dopo anni di barzellette, corna, “cu-cu”, sessismo e ottimi rapporti personali con i dittatori di mezzo mondo, le altre Democrazie Europee non si sono lasciati sfuggire questa occasione per fare un piccolo sgarbo al “premier piu’ esperto e influente nei vertici internazionali”.

Del resto anche la sua squadra non aiuta. Il nostro abile Ministro degli Esteri, che Wikileaks ha rivelato essere tenuto in “altissima considerazione” all’estero, non è in grado nemmeno di fare minacce credibili: infatti dopo accorate interviste televisive gonfie di rabbia si è sempre precipitato a precisare che i rapporti diplomatici e commerciali con il Brasile non sono in discussione. Ovvio.

Hai voglia poi ad organizzare le conferenze stampa con il figlio di Torreggiani, la Santanchè a fianco (per ignoti meriti) e indossando la giacca a vento regalatati da Putin. Giusto per fare capire chi (ti) comanda in politica estera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...